3dfxzone.it AMDZone.it ATIZone.it HWSetup.it NVIDIAZone.it UnixZone.it 3dfxzone.it Community
Forumzone Community
Torna indietro  Forumzone Community > » Contenuti editoriali » Feedback dei lettori > News
Registrazione Ricerca Messaggi recenti Contrassegna i forum come già letti Utenti FAQ Regolamento Privacy
News Commenta le news pubblicate su 3dfxzone.it, AMDZone.it, ATIZone.it, nVIDIAZone.it, UnixZone.it e HWSetup.it

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 05-07-2002, 10.38.43   #1
Joshua
Moderatore
 
L'avatar di Joshua
 
Data registrazione: 08-11-2001
Residenza: Napoli
Messaggi: 556
Lightbulb GeForce4 Ti4200 64/128MB vs. Radeon 8500LE

Il chip video noto come Geforce4 Ti4200



rappresenta il modello meno performante e costoso della famiglia Geforce4 Titanium, superato sia dal processore grafico Ti4400 sia dal Ti4600. A fronte del relativamente basso costo d'acquisto si ha però la possibilità di mettere le mani su una card dalle specifiche interessanti, anche se non al top.

Il naturale antagonista del Ti4200 che ATI propone è il processore grafico Radeon 8500LE, anche se a rigore si tratta in questo caso di un prodotto di debutto non recente e collocabile nella precedente generazione di controller grafici.
Tuttavia la similitudine delle frequenze di clock del Ti4200 e dell' 8500LE rende interessante un confronto. Vediamo meglio.

Il GF4 Ti4200 viene inserito sul PCB secondo 2 possibili soluzioni:



NVIDIA GeForce4 Ti4200, 64MB 128bit DDR SDRAM graphics memory, 250MHz chip and 500MHz (250MHz DDR) memory frequencies.

oppure



NVIDIA GeForce4 Ti4200, 128MB 128bit DDR SDRAM graphics memory, 250MHz chip and 444MHz (222MHz DDR) memory frequencies.



D'altra parte una tipica implementazione del Radeon 8500LE prevede la frequenza di clock di 250Mhz per la gpu e 500Mhz per la memoria DDR.

La configurazione di test utilizzata è la seguente:

Lato Hardware

AMD Athlon XP 2000+ CPU; MSI K7T266 Pro2 v2.0 (VIA KT266A) mainboard; 2x256MB PC2700 CL2.5 DDR SDRAM by Crucial; Fujitsu MPF3153AH HDD.

Lato Software

Detonator 29.20 driver for Windows XP for NVIDIA GeForce4 Ti4200 based graphics cards;
Version 6071 driver for graphics cards based on ATI RADEON 8500LE chips;
Windows XP;
3DMark 2001 SE;
Codecult Codecreatures;
Dungeon Siege benchmark;
Quake3 Arena v1.27;
Serious Sam: The Second Encounter.

Ecco i grafici corrispondenti pubblicati su xbitlabs.com:









Le conclusioni a cui giungiamo da un'attenta lettura di questi grafici sono le seguenti:

- La GF4 Ti4200 con 128mb di ram, almeno con i software impiegati nella prova, risulta essere più lenta della corrispondente versione a 64mb in quanto in questo caso la memoria video opera ad un clock reale ed effettivo più elevato (250Mhz e 500Mhz contro 222Mhz e 444Mhz della versione a 128)

- Le board equipaggiate con il Radeon8500LE sono risultate più lente, come c'era da attendersi, delle GF4 Ti4200 facendo aggiudicare ad nVIDIA la contesa nella fascia degli adattatori di basso costo, almeno dal punto di vista della velocità pura non essendo stato esaminato l'aspetto qualitativo.

Fonte review: xbitlabs.

__________________
===================
Moderatore su Forumzone
===================
Powered by VTech mb520N, Pentium 233MMX, Quantum KA 9.1Gb, Millennium 2, Voodoo2 SLI
Joshua non è connesso   Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 10.41.40.


ForumZone.it è la Community dei lettori di 3dfxzone.it, AMDZone.it, ATIZone.it, HWSetup.it, NVIDIAZone.it e UnixZone.it.
ForumZone.it è servita da vBulletin - Copyright ©2000 - 2022 Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione non autorizzata del contenuto informativo e grafico.
Puoi porre un quesito e segnalare abusi scrivendo alla Redazione.
Norme sulla Privacy degli utenti di ForumZone.it.